Trattamento atrofie mascellari

Si tratta della chirurgia ricostruttiva o pre-protesica per aumentare il volume dell’osso mascellare o mandibolare, così da ottenere una struttura ossea adeguata a ospitare i successivi impianti.

Grazie alla presenza di sofisticate attrezzature diagnostiche e all’utilizzo di metodologie d’avanguardia, si valuta il tipo di intervento più adeguato alla problematica del singolo paziente, in base alla quantità di osso mancante.La chirurgia ricostruttiva proposta dalla Clinica Belfiore può essere attuata mediante diverse modalità: innesto a blocco, rialzo del seno mascellare, espansione di cresta.

  • L’innesto a blocco prevede il prelievo di una parte di osso del paziente dal mento o dall’angolo della mandibola (solo in casi più gravi si ricorre al prelievo dell’osso iliaco presso strutture mediche esterne.)
  • Il rialzo del seno mascellare permette di aumentarne l’altezza, grazie all’inserimento di osso autologo o artificiale. E' possibile, se la situazione medica lo consente, effettuare ricostruzione ossea e implantologia in un unico intervento.
  • L’espansione di cresta, efficace quando il riassorbimento dell’osso è orizzontale, prevede l’incisione dell’osso contestualmente all’inserimento dell’impianto.